Come Preparare il Minestrone d’Orzo

Il minestrone d’orzo, è un minestrone con ingrediente principale, appunto, l’orzo, ma ricco di tanti altri ingredienti, come carne affumicata e speck, verdure, come patate, sedano, carote e cipolle, e legumi come i fagioli.

Tanti sapori diversi che creano un gusto nuovo.

Occorrente
150 g di orzo perlato,
80 g di speck in 2 fette,
150 g di carne affumicata,
1 cipolla,
1 carota,
1/2 porro,
2 patate,
1 costa di sedano,
40 g di fagioli borlotti secchi,
Sale.

Metti a bagno i fagioli per una notte. Taglia a listarelle sottili lo speck e, poi, a dadini minuscoli. Mettilo a rosolare in una capace casseruola fino a che il grasso si sarà completamente sciolto. Sbuccia la cipolla, priva il porro delle radici, delle foglie esterne e della parte verde più scura.

Spunta e raschia la carota, monda anche il sedano e trita tutte le verdure grossolanamente e rosolale nella casseruola con lo speck. Aggiungi ora la carne affumicata e copri con 1,5 dl di acqua calda, sala leggermente e fai cuocere per circa un’ora a fuoco basso. Unisci anche le patate sbucciate e tagliate a dadini.

Aggiungi anche i fagioli, l’orzo, sala e prosegui la cottura per 40 minuti, fino a quando l’orzo sarà diventato tenero e gonfio e le patate ed i fagioli ben cotti. Scola la carne affumicata, tagliala a dadini minuscoli, rimettila nel minestrone e lascia cuocere ancora per qualche minuto. Versa in una zuppiera e servi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *