Come Preparare Impanata alla Messinese

Un piatto tipico della tradizione culinaria siciliana e nello specifico messinese, è l’impanata. Questo piatto è realizzato con vari ingredienti locali, come pesce spada, olive nere, capperi. In questa guida ti spiego come realizzare questa pietanza dal gusto inconfondibile e appetitoso.

Occorrente
Gr. 350 farina
2 uova
Zucchero
Gr. 200 burro
Gr. 600 pesce spada
Gr. 400 pomodori maturi
gr. 50 olive nere
Gr. 20 capperi; gr. 30 pinoli
Farina, sale
Cipolla, carota, sedano, lauro, olio di oliva
Gr. 30 uva sultanina

Dopo esserti procurato tutti gli ingredienti indispensabili per la preparazione di questo piatto, procedi come segue: su un piano in legno o marmo, impasta la farina con due tuorli d’uova, un cucchiaio di zucchero, un poco di sale e il burro ammorbidito. Appena impastando ottieni un composto corposo e compatto, coprilo con un canovaccio e lasciala sostare per due ore a temperatura ambiente.

Adesso, prendi un tegame e metti dentro un bicchiere di olio d’oliva. Metti dentro una grossa cipolla tritata fine con una carota e mezzo gambo di sedano e aspetta che appassisca. Quando il soffritto sarà ben d’orato, aggiungi il pesce tagliato a pezzi e infarinato, rosolalo a fuoco lento per qualche minuto.

Successivamente, unisci i pomodori sbucciati, privati dei semi e tritati rozzamente, le olive snocciolate, i capperi lavati, i pinoli, l’uva ammorbidita in acqua tiepida e strizzate, sale e pepe abbondante. Copri la casseruola e cuoci per un’ora e mezza aggiungendo all’inizio un poco di acqua calda man mano che il fondo restringe.

Allunga la pasta col matterello in tre sfoglie e con una di queste rivesti una tortiera a bordi bassi unta di burro e cosparsa di farina. Spargila con metà del pesce, armate con una foglia di lauro e rivestite con un’altra sfoglia. Aggiungi il resto del pesce e una foglia di lauro e copri con la sfoglia rimasta congiungendo bene i bordi. Infine, metti al forno caldo per mezz’ora a fuoco medio, quindi servila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *