Come Creare un Drenaggio Sotterraneo in Giardino

Il nostro giardino di casa è il luogo in cui passiamo più ore nelle belle giornate estive, se hai dei problemi di ristagno di acqua questo è il periodo giusto per correre ai ripari e creare dei drenaggi al fine di eliminare l’acqua ristagnante in eccesso. Migliorerai il tappeto erboso e darai più vigore alle piante.

Una volta individuato il punto in cui l’acqua tende a ristagnare, devi farti una idea di dove puoi fare andare la stessa, magari un canale vicino, oppure un pozzetto per la raccolta delle acque meteoriche oppure se proprio non ci sono queste cose non preoccuparti e individua una zona del giardino poco utilizzata.

Con il piccone fai un segno sul prato di come deve andare l’acqua e ti consiglio di fare il percorso più breve possibile e poco lungo. Poi con la pala inizia a scavare da dove ristagna l’acqua iniziando ad abbassarti con lo scavo di circa 10 cm, crea uno scavo stretto e il più squadrato possibile usando la parte piatta del piccone.

Dopo avere fatto i primi metri, metti sul fondo dello scavo la livella da muratore e cerca di dare al fondo dello scavo una pendenza uniforme verso l’esterno. Devi immaginare di riempire lo scavo con dell’acqua e questa deve andare via come se fosse in un canale. Questo lavoro lo devi fare per tutta la lunghezza dello scavo, ecco perchè ti dicevo di farlo il più breve possibile.

Una volta arrivato nel punto di scarico dell’acqua avrai ottenuto un canale che inizialmente è alto e finisce molto profondo. Se sei nella situazione in cui non sai dove mandare l’acqua, niente paura e dopo esserti allontanato circa 3 metri dal punto iniziale, crea sulla traiettoria dello scavo una buca profonda almeno il doppio dello scavo del canale.

Metti sul fondo dello scavo la ghiaia per circa 3/4 dell’altezza dello scavo (se hai fatto il buco riempilo quasi completamente di ghiaia), poi prendi il tessuto non tessuto, taglia una fettuccia larga quanto lo scavo e copri la ghiaia come se avessi in mano un lenzuolo. Ora prendi la terra dello scavo e rimettila sopra al tessuto non tessuto, compattala e uniformala al livello del prato attorno. Rastrella e se serve risemina con la semente del prato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *