Come Preparare Impianto per Rosaio

Il rosaio è un giardino pieno di rose. In autunno, le operazioni colturali nel roseto devono essere eseguite con grande attenzione, ma è anche il periodo giusto per la messa a dimora di nuove piante. In questa guida ti spiego quali sono le fasi preliminari per i nuovi impianti.

Prima di piantare nel rosaio delle nuove piante, dovete preparare le buche per le stesse, almeno quindici giorni prima di essere impiantate. Le buche è importante che siano di profondità tra i trenta e i quaranta centimetri e di larghezza pari a quaranta, cinquanta centimetri. A questo punto, procedete come segue:

Sul fondo delle buche che avete creato, è fondamentale mettere uno strato di terriccio, letame e sabbia, precedentemente miscelati in parti uguali. La terra di scavo, cioè quella che avete uscito per preparare le buche, va accumulata accanto alle buche stesse. Questa vi occorrerà per i nuovi interramenti.

La terra deve essere fertile e ricca. Dove il clima risulta essere particolarmente umido o piovoso, dovete coprire le buche fatte e la terra di scavo accumulata, con un telo di plastica di colore scuro. Trascorsi quindici giorni, dovete procedere con la messa a dimora delle piante a radice nuda dentro le buche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *