Come Giocare a Straccia Camicia

Vuoi imparare un gioco a carte molto facile, che piacerà sicuramente ai bambini? A me l’aveva insegnato mio zio quando ero piccola ed é stato per un po’ il mio preferito. Ora l’ho insegnato al mio nipotino, a cui é piaciuto un sacco, tanto che l’ha subito fatto imparare anche ai suoi amichetti.

Per iniziare, devi procurarti un mazzo di carte da gioco da briscola o da scopa, in pratica di quelli da 40 carte.
Si gioca da due a quattro giocatori.
Dividi le carte tra i giocatori, in modo da distribuirle tutte. Se i giocatori sono tre, avanzerà una carta che verrà messa da parte. Fai in modo che non sia un 1, un 2 o un 3.

Infatti, sono proprio l’1, il 2 e il 3 le carte che valgono in questo gioco.
Ogni giocatore deve tenere in mano il suo mazzetto, con la carta scoperta rivolta verso gli altri concorrenti.
A turno, ciascuno gioca una carta, prendendo quella verso di se’ (non deve sceglierla, questo é un gioco di fortuna).
Se é una carta superiore al 3 o una figura, il gioco passa all’altro concorrente, che giocherà una sola carta.
Se invece la carta é un 1, un 2 o un 3, l’altro giocatore dovrà dare 1, 2 o 3 carte, a seconda.
Se tra queste non c’è alcuna carta di valore, chi ha giocato quella precedente pesca tutte quelle sul tavolo e riparte a giocare.

Se invece tra queste carte ce n’é una di valore (1, 2, 3), il gioco passa al concorrente successivo che dovrà mettere 1, 2 o 3 carte, a seconda.
E’ un gioco a eliminazione: chi resta senza carte viene escluso dal gioco; chi si guadagna tutte le carte degli altri giocatori, vince.
Il divertimento sta nel fatto che anche quando sembra che un concorrente sia lì lì per essere eliminato, perchè ha in mano pochissime carte, può capitare che si rifaccia al proprio turno e rimonti, contro ogni aspettativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *